Ecco a voi il neo scandalese Leo Fiore!

Mi immagino Gaetano e Giusy raggianti e non potrebbe essere diversamente…
Dopo nove mesi di gestazione tranquilla (Giusy ha lavorato fino a quasi gli ultimi giorni) ed un parto molto veloce e dolce, come tutte le mamme vorrebbero, lunedì 14 Marzo 2011 intorno alle 04,00 di mattina è venuto alla luce Leo (che sta per Pantaleone, nome del nonno) Fiore.
Il piccolo Leo Fiore

Il piccolo e bel (d'altra parte non poteva essere che così con una mamma bella come Giusy – che da ragazza ha partecipato a più concorsi di bellezza – e un papà figo [consumazioni garantite per almeno un mese!!! ] come Gaetano!!!) bimbetto, come potete vedere nella foto, è nato di quasi 3 chili e mezzo e ormai da qualche giorno è già nella sua casa di Scandale circondato dall'affetto di mamm e papà e di tutti i parenti.


A Giusy e Gaetano i miei più sinceri auguri e la speranza che Leo abbia presto una sorellina o un fratellino!!!

7 Responses to “Ecco a voi il neo scandalese Leo Fiore!”

  1. anonimo scrive:

    Tanti auguri per il nuovo scandalese. Auguroni a Gaetano e Giusy, ai nonni e lunga vita al piccolo Leo.
    Piero Drammis e famiglia

  2. anonimo scrive:

    tanti auguri dalla famiglia raimondo di reggio emilia
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. anonimo scrive:

    i  migliori  auguri al piccolo  leo  e ai suoi genitori meravigliosi , da parte di mimma da reggio emila………

  4. anonimo scrive:

    I migliori auguri alla splendida coppia per la nascita del piccolo leo , da parte di mimma reggio emilia.

  5. anonimo scrive:

    Ogni bimbo che nasce
    è un FIORE  in più
    nel giardino della terra
    ed ogni FIORE
    che spunta
    rende il giardino
    ancora più bello
    LEO..
    ben arrivato!!
    zia Fil

  6. anonimo scrive:

    Tantissimi auguri!!!! è stupendo!!! facciamo i complimenti a mamma e a papà!
    Domenico Sellaro, Maria e il piccolo Giuseppe da Reggio Emilia!

  7. anonimo scrive:

    Ben arrivato piccolo Leo.
    Tanti auguri a Gaetano e Giusy.
    GIADA, Carmelita e Salvatore da Parma.

Leave a Reply to anonimo