Emozionatamente… Teresa De Paola

Chissà perchè sfogliando la Home di Facebook della neo Dottoressa Teresa De Paola mi riempio di brividi e non riesco a trattenere le lacrime…

Decine di auguri, rigorosamente tutti dopo il mio (e scusate se è poco), hanno invaso il profilo Facebook della presidentessa della Pro Loco di Scandale che ha raggiunto questo importante traguardo, che sono certo per lei sarà un punto di partenza non certo di arrivo.
Teresa De Paola con il marito Giuseppe ed il piccolo Nicholas dopo la sua laurea. Foto da FacebookCosì, a "peggiorare" la situazione, scorrono nella mia mente decine di fotogrammi della mia amicizia con Terry, amica sempre leale, sincera ed onesta, pronta a complimentarsi con me quando facevo qualcosa di buono così come a riprendermi se andavo un po' fuori dalle righe.

Da quando, andando a Messa, e lei leggeva sull'altare mi chiedevo chi fosse quella scandalesina che anche quando parlava in dialetto parlava in italiano, e poi il catechismo a mio figlio Antonio, le prime chiaccherate, la Pro Loco e la Pro Italia, le varie manifestazioni, la sua Presidenza alla Pro Loco, l'università, l'incidente, la sua forza, la sua ostinazione.

Immagini che scorrono veloci, come i perfidi messaggi, sempre lasciati in modo anonimo sul mio blog, appena poco poco provavo a dire qualcosa di Teresa, tanto da spingere lei stessa a chiedermi di non parlare più di lei in nessun caso, in nessun modo.

Ho cercato di rispettare la sua richiesta, venendone meno solo ora al raggiungimento di questo obiettivo che spero faccia schiattare dalla rabbia e dall'invidia chi ha solo per un attimo voluto male a Terry.

Ma stiamo a scherzare?! Come si fa a parlare male di Teresa De Paola, della neo Dottoressa Teresa De Paola?!

E' un momento di rivalsa forse più per me che per lei sempre tranquilla, pacata, accondiscente, mai (o quasi) fuori dalle righe.

E l'emozione non si placa ed è bello vederla sorridente, solare e bellissima nelle foto della sua laurea caricate su Facebook e che potete vedere, anche se non siete su Facebook, cliccando qui.
Una splendida immagine di Teresa De Paola nel giorno della sua Laurea. Foto da Facebook
Direte tutto sto casino per una laurea, si laureano in tanti…

Certo questo è vero, ma, fino a prova contraria, si è laureata la presidentessa della Pro Loco di Scandale quindi, in un certo senso, dovrebbe essere un po' la festa di tutti gli scandalesi e spero un po' lo sia.

Ma l'obiettivo raggiunto, con tanti sacrifici, da Teresa dovrebbe far rendere conto a tutti che, con la forza di volontà e con l'impegno, ogni sogno si può realizzare, che non bisogna mai arrendersi e che, se si vuole, ogni treno passa una seconda, una terza e, forse, anche una quarta volta. Basta avere voglia di salirci sopra e farsi trasportare…

Un giorno importante per la nostra neo Dottoressa ormai andato in archivio da 16 minuti per far posto al giorno della festa con gli amici, all'abbraccio di tutte quelle persone che hanno voluto e vogliono bene alla nostra Terry.

Un capitale prezioso per Scandale, se ancora qualcuno avesse dubbi o non l'avesse capito!!!

Ti voglio bene Stella, ancora auguri ed ad maiora semper!

7 Responses to “Emozionatamente… Teresa De Paola”

  1. anonimo scrive:

    brava teresa,,,! congratulazioni di vero cuore..

  2. anonimo scrive:

    Congratulazioni!!!!!!!!!!!!!!!!!! sei veramente in gamba…………………..
    Raffaella Clemeno

  3. anonimo scrive:

    avere delle belle gambe oltre ad essere donne dotate di cervello..Non è una brutta cosa…
    Anch'io mi sono laureata in gonna..certo magari un attimino più lunghetta..ma Teresa è seduta..e poi dal modello appare un vestitino di classe capace solo di donarle la femminilità che le appartiene..
    E questa non è una cosa di cui doversi vergognare…
    E' già..davvero in gamba!!!lo trovo anch'io..e sicuramente anche suo marito!!!

  4. anonimo scrive:

    SANTA SUBITO!
    ECCEDERE SU UN QUALCOSA DIVENTA PARANOICO.
    A SCANDALE TANTE PERSONE NEL SILENZIO  HANNO DIMOSTRATO DI AVERE DOTI E CAPACITA', INTELLIGENZA  E SAPER FARE , MA NON VENGONO MAI CITATE DA NESSUNO.

  5. anonimo scrive:

    Le paranoie spesso sono intimamente connesse alle paure..
    Rimanere arroccati alle proprie abitudini credendo che sia l'unica cosa giusta da fare..non è poi il mezzo viatico esatto per aprirsi all'altro..
    Attribuire significati diversi o valori diversi può essere un oggettivo problema secondo me..perchè?
    Ma è molto semplice perchè è un modo di creare problemi laddove non ve ne sono , creandosi per l'appunto paranoie inutili..
    se vogliamo gelosie o fantasmi inesistenti..
    Ecco che il dialogo a qualcosa dovrebbe servire..se non altro a chiarirsi..il silenzio dici? Secondo me, non è sempre una buona cosa rimanere in silenzio nel momento in cui si dovrebbe spendere le parole giuste, quelle necessarie quelle che servono a stare meglio e a fare stare meglio l'altro..
    Del resto, c'è un tempo per ogni cosa..un tempo per parlare ed un tempo per rimanere in silenzio è solo a mezzo del discernimento che si può trovare il punto d'equilibrio esatto..(almeno secondo me)..
    Una persona che parla a sproposito non va bene..ma neanche una che rimane in silenzio quando invece sarebbe il momento di parlare..ed anche quì se ci pensi è una questione d'intelligenza non trovi?

  6. anonimo scrive:

    Complimenti davvero sinceri!
    Qualche tempo fa, ti ho definito, "prezzemolino in ogni minestra".(la classica raccomandata di turno che ce la ritroviamo in tutte le occasioni e in tutte le salse).
    Be devo dire che adesso, sarei lieto di avere una spezia cosi preziosa, nella mia dispensa.
    Non ho avuto molte occasioni, x approfondire la tua conoscenza, ma quei pochi minuti, mi hanno fatto apprezzare, la tua generosità,il tuo impegno nel fare le cose,la tua bravura e la tua simpatia. Ma soprattutto,mi hanno fato ricredere.
    Quindi ancora complimenti e tanti auguri x la tua carriera futura.
    La Primula Rossa.

  7. PaolettaG scrive:

    complimenti!!

Leave a Reply