Quella volta che… il bracciale mai datomi da Piero Pili e Sassia Gioielli

Ad Rti, Radio Tele International, c'è un servizio su un torneo estivo di calcio in spiaggia vinto dalla squadra del presidente Piero Pili.

Già Piero Pili, con lui ho fatto, sempre su Rti, il programma, ideato da me, "Seconda Categoria e Dintorni".

Piero Pili mentre fa un'intervista. Foto Rosario RizzutoIntervistato da Claudio Regalino, Piero Pili ha detto che ai calciatori sarebbe andato un braciale della gioielleria Sassia, ebbene questa affermazione mi ha fatto ricordare alcune cose e riflettere sul fatto che forse sono stato l'unico conduttore d'Italia che ha fatto un programma e che non ha avuto manco un gadget dallo sponsor.

Infatti Sassia Gioielli di Crotone (ma con negozio anche a Villaggio Palumbo) era lo sponsor anche del mio programma, venivano dati due bracciali ai migliori giocatori in campo delle due squadra della gara seguita dalle telecamere di Rti; nonostante Piero Pili me lo abbia promesso più volte (il bracciale dico, è meglio specificare!) non ho mai visto nulla!

Cose che succedono…; come anni prima quando, durante un'altra collaborazione (logicamente sempre gratuita) ad Rti, tutti i collaboratori della tv di Donato De Pietro andarono a cena nel locale dello stesso che allora gestiva a Santa Severina, tranne me. Pare si fossero dimenticati di avvisarmi…

Cose che succedono, chissà perchè sempre a me!!!???

Ps.: Con questo post inauguro una specie di rubrica che ho deciso di chiamare: "Quella volta che…": ricordi, schegge di vita, cose che mi sono successe in questi 38 anni 7 mesi e 14 giorni.

P.s.1: A scanso di equivoci e prima che qualcuno possa fare commenti che poi mi fanno incazzare, il post è giustamente fatto perchè io, anche a distanza di anni, possa recuperare quello a cui, credo, avessi diritto… Piero Pili e Gioielleria Sassia sono avvisati!

Intanto buona vigilia di Ferragosto a tutti voi!!!

Leave a Reply