Festeggiato dai colleghi dell'Istituto Santoni il Prof. Antonio Fazzolari che va in pensione

Quaranta anni dietro una cattedra sono un bel pezzo di vita, soprattutto quando questa si è spesa per i giovani della nostra provincia, un traguardo prestigioso di una carriera d’insegnante senza pecche sempre alla ricerca del meglio per i propri allievi.
La targa per il Prof. Antonio Fazzolari. Foto Rosario RizzutoDopo tanto impegno la pensione è un traguardo meritato eccome.
Così dal 1 settembre è andato in quiescenza il professore Antonio Fazzolari che è anche uno stimato ingegnere della città pitagorica.
 
Centinaia di geometri della nostra provincia e non solo (molti sono andati a lavorare anche fuori), sono passati “per le sue mani”, per i suoi insegnamenti di Topografia.
 
A fine anno scolastico, per la prima volta al Santoni, il Professor Fazzolari era stato già festeggiato dagli alunni che gli avevano voluto regalare una bella festa ed una preziosa targa.
Il Professor Antonio Fazzolari con i colleghi e la consorte. Foto Rosario RizzutoNella sede a specchi dell’Istituto Tecnico per Geometri, ora Istituto Superiore, “Ermenegildo Santoni”, si sente già la sua mancanza e il personale scolastico ha voluto salutare il Prof. con una cena.
Si è tenuta così, martedì 4 ottobre, presso il ristorante Le Lanterne di Crotone, la festa di pensionamento del Professor Fazzolari.
 
A salutarlo la Dirigente Scolastica del Santoni, Rosanna Barbieri, docenti e personale di segreteria. Accanto al professore, in questa giornata emozionante e sentita, la moglie, la Dirigente Scolastica dell’Istituzione Scolastica 5° Circolo “Ernesto Codignola” di Crotone, Giuseppina Padovano.
La cena è proceduta regolarmente per trasformarsi in un bell’incontro tra amici quando una delle professoresse presenti ha tirato fuori una chitarra e un po’ tutti si sono messi a cantare tra la sorpresa degli altri avventori.
Il Professor Antonio Fazzolari con la moglie Giuseppina Padovano. Foto Rosario RizzutoE’ seguito il taglio della torta, sulla quale, accanto al disegno di un geometra a lavoro con il topografo, vi era scritto: “Adesso viene il bello! Una seconda giovinezza e tanto tempo libero. La pensione non è un traguardo, ma la linea magica di un orizzonte dove poter rallentare per raccogliere i sogni di una vita… Prof. Antonio Fazzolari… ma per voi sempre Tonino”.
 
Quindi la Dirigente Barbieri si è avvicinata al professore per un saluto e per consegnarli a nome del personale scolastico una bellissimo orologio e per conto dell’Istituzione Scolastica da lei rappresentata una targa: “Al Prof. Antonio Fazzolari l’apprezzamento più autentico e sincero per la grande professionalità e dedizione. Istituto Superiore “E. Santoni”.
Un emozionatissimo ingegnere Fazzolari ha ringraziato tutti tra la commozione generale.
 
La festa è proseguita con i canti dei presenti per salutare un compagno, un collega di tante avventure, di tante lezioni, un amico con il quale, molti dei presenti, hanno trascorso tanti anni.
Lavoro duro quello dei docenti, chiamati a tirare su le nuove generazioni; si può scegliere di essere docenti in tanti modi, il professore Fazzolari è sempre stato dedito al lavoro per i suoi allievi, sempre dalla parte dei futuri geometri creando un ottimo rapporto con i suoi colleghi.
La torta per il Prof. Antonio Fazzolari. Foto Rosario RizzutoLa pensione adesso lo colloca a riposo dall’insegnamento ma non a riposo da docente perché insegnanti si è dentro e lo si rimane per tutta la vita!
 

[Rosario Rizzuto]

Leave a Reply