Le cazzate di Alessandro De Marco di San Mauro Marchesato

Leggete, leggete che scrive questo, commentando questo mio post, ed indignatevi:
Alessandro De Marco del San Mauro Marchesato. Foto Rosario Rizzuto

"carissimo Rizzuto..sono Alessandro De Marco….figlio del giornalista di cui citi tanto..e di cui per sua tanta fama prima di parlarne dovresti "sciacquarti" la bocca…io non leggo mai ne' i tuoi articoli e ne' quelli di mio padre perche' poco m'importa…ma mio padre e' stato contattato dalla redazione del crotonese per seguire la partita e fare l'articolo..forse perche' evidentemente chi ha scritto  gli articoli precedentemente sullo scandale,  e non so chi sia e'stato ritenuto incapace!!cmq  parlando della partita se dovessi fare io l'articolo scriverei che e' stata una bella partita che il pareggio ci stava tutto..e che avete vinto con un rigore regalato…ci vedremo al ritorno!! poi proprio tu parli del petilia?non sei stato tu uno dei primi a lamentarti del comportamento poco sportivo…di qualche calciatore e dirigente?..anzi mio padre ha voluto sedare gli animi e mettere pace..per questo non ha scritto quello che forse e' successo veramente..!!prima di citare nome e cognome delle persone..pensaci piu' di una volta!!alla prossima carissimo rizzuto!!e parla di sport non scrivere cazzate!!".

 

Visto che mi provochi, parto dall'inizio: è stato tuo padre a fermarmi a fine gara "cercando lo scontro" sul rigore per lui inesistente.

Io ho fatto un post di commiato a Santino De Cicco; se avessi scritto l'articolo della gara, come ha fatto tuo padre e che oggi non vedo l'ora di leggere, avrei scritto della gara come credo di sapere fare io e che molti tifosi, soprattutto delle squadre ospiti a Scandale, hanno sempre vantato.


Fai lo gnorri nella tua assurda ipocrisia (mi dici di tutto e poi mi chiami due volte carissimo: ma chi cazzo ti conosce?!!!): sai benissimo chi scriveva gli articoli dello Scandale e ti invito ad andare in redazione al Crotonese a leggere i miei pezzi per giudicare chi è l'incapace, poi visto che ci sei: puoi anche chiedere ad uno dei redattori di tuo padre, Fabio Fiore, perchè io non scrivo più di sport sul Crotonese.

E visto che sei lì mandalo a fanculo da parte mia!!!

Non ho capito: io non posso parlare del Petilia? Io non conosco i fatti anche se tutto il mondo sa che a menar le mani sono stati quelli di San Mauro Marchesato: è solo per questo che tuo padre non ne ha scritto suscitando le ire del Petilia come le lettere, poi inviate ai giornali, hanno dimostrato!!!

ALTRO CHE SEDARE GLI ANIMI. Se fossero stati gli ospiti a creare casini scommettimao che ne avrebbe scritto? Cuore di sanmaurese!!!

Certo tuo padre ha tanta fama edTuo padre ama tanto San Mauro che al di là di ogni logica umana, e senza che ne avesse i requisti ha realizzato a San Mauro Marchesato l'aureola postale RUBANDOLA a Scandale (chissà perchè?!): se ancora non lo hai fatto ti invito a leggere sulla questione (tuo padre ce l'avrà di certo conservato) l'articolo fatto sulla problematica postale dal nostro compianto scrittore e giornalista Pasquale Minniti!!!

Sai come è, Alessandro, io non ho problemi a fare nomi perchè non ho una cultura mafiosa, e non ci vedo nulla di male a dare a Cesare quello che è di Cesare!!!

Se per caso e solo per esso, come immagino sia succeso questa volta, dovessi ricapitare sul mio blog e leggi questa mia risposta, spiegami quali sarebbero state le mie cazzate (vieni in casa mia ed offendi!!!) e prima di sparare le tue, QUESTE SI GRANDI CAZZATE!!!, pensa…

Visto che ci siamo, qui le foto ella gara:


 

8 Responses to “Le cazzate di Alessandro De Marco di San Mauro Marchesato”

  1. anonimo scrive:

    Rosario,ti correggo.
    Il signor Orlando voleva far passare un violento e gratuito pestaggio per una rissa.
    Credo che un giornalista debba sempre scrivere la verità come impone la deontologia professionale senza cadere in dannosi campanilismi.
    A San Mauro Marchesato IL 13/11/2011  hanno sbagliato tutti.

    13/11/2011: PETILIA POLICASTRO NON DIMENTICA

  2. anonimo scrive:

    Di sovente l'invidia crea bestie nere..
    Rubare in costanza di reiterate prove superate..è un termine davvero poco appropriato..
    Non solo poco sportivo..ma diciamo anche molto politico..e si sa..la politica quello che non direbbe pur di tirare acqua al suo mulino..
    Credo che credere in alcuni ideali  di sovente non basti(quando ci credi veramente, quando lo senti veramente lo sport)..nel momento in cui giochi in campo mettandoci tutta la passione del mondo..chi se ne intende lo capisce, lo sente..e giustamente…
    Può tardare, ma prima o poi quello che ti sei guadagnata arriva ed arriva non perchè disonestamente rubato..ma arriva perchè lo hai onestamente guadagnato..
    C'è chi nasce in alcuni contesti e c'è chi un pò per rivelazione divina un pò per intelligenza..prima o poi c'arriva e non saranno le tue parole a gettare fango oppure ad itimidire gli animi..
    La cultura mafiosa è altra cosa..e quest'articolo onestamente non ti fa onore..diciamo che non dipinge al meglio la categoria alla quale ti vanti tanto d'appartenere..in quanto chi è non ha necessità d'ostentare nè ha mai timore di perdere la posizione privilegiata che vanta a motivo della conoscenza e dell'esperienza..Anzì se mai nn teme giammai nè dialogo civile nè confronto che difficilmente tra persone d'un certo livello si muta in scontro..
    Comunque leggerti crea sempre un certo stupore…
    firmato..la solita anonima di sempre…

  3. anonimo scrive:

    Allora se hanno sbagliato tutti manco san mauro dimentica???

  4. anonimo scrive:

    Sapete quello che avete fatto!!!

    13/11/2011 : petilia policastro  non dimentica!!

  5. anonimo scrive:

    Sapete  bene quale "vigliaccata" avete fatto !!!!
    13/11/2011: PETILIA POLICASTRO NON DIMENTICA

    A buoni intenditori poche parole.

  6. anonimo scrive:

    E finitela tutti quanti…siamo già in un mondo di merda..e voi continuate ad alimentare la violenza…ma volete capire che questo mondo deve cambiare ma che cazzo avete tutti in testa..riguardo alla partita posso dire che San Mauro si e’comportato malissimo fuori..mentre petilia picchiava i 15enniin campo!!cerchiami di cambiare..ma ce l’ho soprattutto con questo di sto blog..che veramente nn sa che scrivere!!vogliamoci bene..o tra poco ognuno di noi mangera’la pelle dell’altro!mi fa veramente essere triste..questa situazione!!

  7. byros scrive:

    #6 sei fuori di testa! 

    Voi picchiate, insultate ed io non so che scrivere!!!

    Ma vai a farti una purga…

  8. anonimo scrive:

    Scandale e Petila Sante subito!  Però solo dopo aver capito di ke forma è il pallone! Amen.

Leave a Reply to anonimo