Diario 2011 Byros…

Ci siamo!
Il giorno atteso è arrivato anche se ancora non arriva il Suo messaggio…

E sono 39… Li avessi fatti di carcere, ho scritto ieri da qualche parte, a quest'ora sarei laureato!!!

Capita in un giorno particolare il mio compleanno, la fine di un qualcosa per antonomasia, l'inizio, domani, dell'anno nuovo.

Del 2012 non so nulla ma sarà speciale (lo dico ogni anno ormai e poi è sempre la stessa solfa…), so molto, invece del 2011 che tra poche ore ci lascerà…

Cazzo che anno, dopo tanto tempo limpido, per il solo verso che mi interessa, ossia senza depressione, andata via a fine ottobre 2010 e, per fortuna, non ancora tornata! 
Che sia sia persa per strada? O sia andata a rompere i coglioni a qualcun'altro?!

C'è un sacco di gente che sta aspettando che io stia di nuovo male, anche in famiglia, ma (spero) NON SUCCEDERA'!!!

Rosario Rizzuto ha tirato fuori le palle e ce la farà anche perchè da settembre 2011 ho lasciato qualsiasi farmaco e devo dimostare a me, e agli amici con cui condivido questo incubo, che ce la possiamo fare!

E poi lo devo dimostare alla mia dottoressa che è lì che aspetta che io ricada… NON SUCEDERA' (logicamente è solo per farmi coraggio perchè non ho la palla magica e potrei stare male anche oggi stesso!!!).

Intanto il Suo messaggio è arrivato ed è anche carino, certo di alcune persone lo vorresti alle 00.00.01 ma si vede che non valgo tanto!!!

Lo scorso 31 dicembre mi feci il regalo di annunciare la mia candidatura con Tonino Coriale, scelta di cui non mi sono pentito, nonostante la sconfitta ed il resto, mentre credo che tutti voi vi sarete pentiti di aver fatto vincere chi ha vinto! 
Basta guardare il paese in questi giorni ed è inutile affermare che non si sono messe le luci per fare beneficenza, noi mettevamo le luci, facevamo beneficenza e organizzavamo anche le manifestazioni natalizie. 
I miei Natali da assessore (ma prima anche quelli di Gino Pingitore), grazie anche alla Pro Loco di Teresa De Paola ed altre associazioni come Musica X Sempre, visto il nulla di ora, sono destinati a restare nella storia di Scandale e girate nell'archivio del blog se avete la memoria corta!!! 
Natali, è il caso di dirlo, fatti con pochi soldi ma con grande spirito di sacrificio e messa a disposizione (mattinate mie in tipografia per le foto ai bambini e via dicendo): certo è bello per tutti passare il Natale (od anche l'Estate) in famiglia o a divertirsi ma in questo caso allora non fai l'assessore!!!

Quest'anno mi vorrei fare il regalo di schierarmi nella vicenda Banca, storia che, passate le feste, diventerà più incandescente di un'elezione comunale, con i soliti noti che non vogliono mollare il potere a dispetto di tutti e tutto.
Ma non lo farò!
A me di chi ha il potere a Scandale non me n'è mai fregato nè me ne frega una mazza. 
Certo fa male sapere, scoprire di gente che va a messa, fa la Comunione e poi dentro è solo un sepolcro imbiancato. Fa male immaginare la stessa persona in comitati di azione per conquistare la Banca, fa male sapere che a Scandale c'è chi, avendo potere, lo ha gestito in modo personale assumendo amici ed amici degli amici e dando, per esempio, gli stessi soldi a persone dello stesso tipo con una percentuale di interesse diverso (che rabbia!!! tra paesani…) e poi dando molti più soldi a forestieri praticamente regalati!!! BASTEREBBERO SOLO QUESTE POCHE COSE PER METTERLI AL BANDO!!!
MA IO NON MI SCHIERERO' e continuerò a raccontare in piena  libertà le cose che so, le cose che mi racconteneranno, con la correttezza che un po' tutti mi riconoscete perchè su Rosario Rizuto si possono dire molte cose ma non che non sia onesto in vita ma soprattutto intelettualmente.

Mi sono perso, io volevo solo scrivere quattro righe, nel giorno del mio compleanno e della fine dell'anno, per ricordare questo 2011, alcune cose di questo 2011, alcune persone del 2011.

E sì perchè nonostante le mie 39 primavere, alcuni punti fermi della mia vita si sono concretizzati in questo anno che se ne va, in complesso uno dei più belli degli ultimi tempi anche per quanto già detto.
E così nei primi giorni del 2011 nasceva la bella amicizia con Piera Valerio, a cui devo molto, e qualche tempo dopo quella, soprattutto virtuale e telefonica con Monica, punti di riferimento importanti per una vita in definitiva molto banale nonostante le tante cose che faccio e cerco di fare.
Si confermava alla grande l'amicizia con Petya Simenova, donna bulgara dalle mille risorse e di cui presto sentirete parlare.
Amicizie che porto e porterò avanti sempre nonostante tutti e tutto perchè poi in definitiva la mai vita E' MIA E FACCIO QUELLO CHE VOGLIO!!!

E sì perchè, nonostante ora io sia in pace con quella che non mi ascolta (pensate stanotte mi ha fatto gli auguri alle 03,37 di notte quando si è svegliata: la prima volta in 16 anni; in alcuni anni si è pure dimenticata fino a tarda mattinata!!!) è stata dura arrivare a questa data senza provvedimenti davvero seri visto che in questo 2011 ne sono successi di tutti i colori e ne sa qualcosa la mia avvocatessa Irene a cui devo molto, che sa come prendermi per non farmi esagerare. 
Anche ritrovare lei è stato un bel regalo di questo 2011 e se presto, come spero, chi ha sbagliato con me la pagherà cara, sarà un 2012 con qualche affanno economico in meno!

Ho conosciuto tante persone nuove in questo 2011, Facebook ormai è divenuto una potenza, ci sono state tante belle iniziative che avevo deciso di ripercorrere con alcune delle mie foto ma non so se lo farò oggi o sei mai lo farò. 
Stare al pc prende tempo ed ancora non ho ricevuto gli auguri dei miei piccoli che non so nemmno se stanno ancora dormendo!!! 

Oggi è la mia festa e mica la posso passare quì!? Mentre persiste il dolore spalla-braccio che dura ormai dal 9 dicembre 2011!!!

In questo 2011 sono tornato in radio, il mio programma settimanale "ByRos..sando 2011" su Radio Delta 2000, iniziato a fine ottobre, ha chiuso l'anno con nove puntate, una più bella ed emozionante dell'altra con tanti attestati di stima e Vi ringrazio tutti…

Forse, se Dio vuole, nel 2012 tornerò anche in tv, non di certo dove ci stanno altri sepolcri imbiancati… vedremo…

Un ultimo pensiero per la mia stella in Cielo, Valentina, che ora sarebbe una signorinella di 15 anni e più e magari starebbe vicino a me a scrivere sul suo blog, e alle mie due stelle vicino Antonio ed Alex: crescono; il 10 Gennaio Alex compierà 9 anni, il 12 Gennaio Antonio ne farà 13 e, se Dio vuole, a settembre inizierà le superiori a Crotone… impensabile per me che continuo a pensarmi più figlio che padre… e che il padre, come è nell'antologia comune, non riesco proprio a farlo. 
Ma io, checchè ne pensi la prof. di matematica, devo vincere e vincerò la guerra: chi se ne frega di perdere, ora, delle piccole battaglie!!!

Oggi è il mio compleanno ma stasera sarà festa per tutti: allora tanti auguri per una fantastica fine del 2011 ma soprattutto per un MERAVIGLIOSO inizio del 2012: che possa portarvi tutto quello che desiderate ma soprattutto salute, se c'è questa c'è tutto… per i soldi si può sempre chiedere a Carlo… al 3%!!! ma solo fino al 22 gennaio…

… intanto Antonio è salito a darmi gli auguri…

6 Responses to “Diario 2011 Byros…”

  1. anonimo scrive:

    le ultime 6 righe  sono troppo forti, auguri

    Bill

  2. anonimo scrive:

    Ciao Ros …. stò leggendo il tuo articolo mentre bevo una tazza di caffè ….. cosa dire? mi commuovi sempre quando parli dei tuoi figli in particolar modo di Valentina …. capisco che ti manca molto e che il dolore è sempre vivo, ma lei ti guarda e protegge da lassù anche nella tua malattia che come vedi adesso ti stà lasciando un pò di tregua. Grazie per avermi nominata tra le persone a te più care ….. anche per me è così ma questo lo sai. Mi vuoi bene  nonostante tutto e tutti e anch'io te ne voglio, vorrei solo che tu ti volessi un pò più bene e avessi più stima di te (ogni tanto ti butti giù senza motivo). Ti auguro di cuore che questo nuovo anno ti porti serenità in famiglia e soprattutto salute ….. Buon Compleanno …… Buon Anno …… Tvb

    Monica

  3. anonimo scrive:

    AUGURI ROS…NON CAMBIARE MAI!
    NEL BENE E NEL MALE LA VITA CI DIVIDE IL TUO BLOG CI UNISCE!
    SCANDALE VIVE ANCHE GRAZIE A TE.
    …E CHI NON VO ….
    AUGURI E RESISTI RESISTI..RESISTI!

  4. Raffaella scrive:

    Amala e assaporala
    con tutti i suoi sogni,
    i suoi sentimenti,
    le sue emozioni . . .
    Perché un domani
    tu non debba pentirti
    per non averlo fatto . . .

    ps)amala appunto..amala così come lei ti ama..
    baciare la donna sbagliata se possiedi l’amata non ha senso..ed è appunto per quello che non capisco..se hai letto il mio cuore sai anche che cosa ho pensato..quindi te lo ripeto ancora:”Ti amo”..
    te lo strillo più forte se vuoi :”IO TI AMO”resta per noi..resta senza dirmi del maglioncino verde che indossi regalato da quella coppia d’amici per il giorno del nostro compleanno..ed io così ingrata così incapace di colmare le tante carenze, delle innumerevoli presenze/ assenze..di regali acquistati per te e puntualmente abbandonati in un angolo di giacenza in attesa d’essere ricevuti dal destinatario…dall’ultima volta in cui il vassoio di cioccolate mi rimase freddato in mano, che cosa non t’avrei potuto io donare? eh?
    che cosa forse avresti potuto accettare e magari di buon grado anche indossare per me…ti comprai una camicia che è uno spettacolo..ma se non possiamo parlarci come faccio a donarti qualcosa di più rispetto al pensiero? e come puoi tu non comprendere che questo perpetuo ferirmi crea dolore ad entrambi ed in costanza d’amore è peccato..peccato si..
    dimmelo tu che cosa dobbiamo fare..questo figlio lo vuoi riconoscere oppure no?

  5. Raffaella scrive:

    ed effettivamente probabilmente si dovrebbe spiegare a PR.la mentalità che ti contraddistingue..spiegarle il tuo senso di privatizzazione che caratterizza la formazione del privatista che di poi opera nel settore pubblico..spiegarle forse la disquisizione intrattenuta tra Hegel e marx..In riflesso del
    tuo senso d’appartenenza e di proprietà..
    Vorrei che l’anziano vivesse e che il bambino nascesse..vorrei un mondo in cui amarsi signfichi anche riusciure ad abbracciarsi veramente..

  6. Raffaella scrive:

    sono complessa amore si sa..
    un pò per natura un pò per sorte un tantino complicata..
    Hai sciolto il nodo?
    o ancora è prognosi riservata?

Leave a Reply