Nottatando… gli esami del mio Antonio, CalabriaUno TvA, ferie, Le Rivoltelle ed Europei: Forza Italia…

Già sveglio (ora sono le 02,26 ma lo sono dall’01,00), ci mancavano quei cazzo di fuochi d’artificio più o meno all’una per accorciare la mia già breve notte…

Beh breve mica tanto visto che ho iniziato a dormire ieri alle 15,30 durante il Consiglio di Circolo a scuola e poi man mano mentre guidavo, all’incontro alla tv, a casa sul divano, mentre vedevo le partite e via via.

Ci ho provato a resistere per andare a giocare a calcetto ieri sera, ma proprio non mi reggevo in piedi…

Bon, speriamo mi tornino a chiamare Gianni e gli altri, venerdì scorso ero tornato a calcare il campo di calcetto dopo circa due anni forse.

Antonio con il fratello Alessandro a Marinella di Isola Capo Rizzuto. Foto Rosario RizzutoIl mio principe grande, Antonio, sta facendo gli esami di licenza media, che bello vederlo rilassato e tranquillo; 26 anni fa (era giugno 1986) per me non fu la stessa cosa, mi prese la febbre per lo stress di studio: meglio lui, un milione di volte, qualsiasi sia il voto che prenderà tra qualche giorno!

Nella vita bisogna vincere le guerre (vincere le battaglie è da polli!!!) e, per fortuna, lui sembra averlo capito molto bene.

Il mio Antoniuccio sarà un grande di questo son certo…

Un giro di canali sul digitale terrestre ormai arrivato in tutta la Calabria: da ieri infatti la Calabria è tutta digitale, certo con i problemi che ci sono in questa prima fase (e non avete manco idea di quanti canali ancora arriveranno nelle vostre case!!!); ora sono su La 7, un po’ in informazione non guasta mai anche alle 2 di notte.

A proposito di canali, memorizzate bene il canale sul116, CalabriaUno TvA, tra qualche giorno ci saranno novità che mi riguardano su questa tv che trasmette da Crotone, vi terrò informati ma vi anticipo che a breve questa tv, della quale alcuni servizi è possibile vederli anche sul sito http://www.calabriauno.com/, sarà un po’ scandalese nel senso che ci sarà un po’ di Scandale nei suoi servizi e non solo :-) .

Altri sette giorni di servizio, oggi compreso, e parte il mio primo turno di ferie, mi sento quasi in colpa pensando a chi ferie non ne ha perchè costretto a lavorare 365 giorni all’anno da titolari senza coscienza e che non hanno capito un cazzo di come ci si comporta con i propri dipendenti ma c’è di peggio tipo chi è sempre in “ferie” perchè un lavoro non ce l’ha, e allora è meglio star zitti e lasciarsi schiavizzare e magari affidarsi a Dio che ci giudicherà per come ci siamo comportati con i nostri fratelli anche se qualche sepolcro imbiancato è convinto che basta andare in chiesa e farsi la Comunione e poi può fare quello che vuole, ILLUSO!!! lì all’inferno sarà pianto e stridore di denti!!!

E’ in corso il Campionato Europeo di calcio, per fortuna a questo giro sto bene anche se non li sto seguendo molto ma l’importante e sapere che ci sono e soprattutto che l’Italia di Cassano e Balotelli rimanga in gioco.
Peccato che ora non dipenda solo da se stessa: lunedì 18 potrebbe non bastare battere l’Irlanda di Trapattoni, prima formazione ad essere eliminata, un pareggio dal 2 a 2 in poi tra Spagna e Croazia, l’altra gara dello stesso girone dell’Italia, qualificherebbe queste due formazioni (perchè si prende in considerazione la differenza reti negli scontri diretti) condannando l’Italia ad un’uscita anticipata. Vedremo, io ci spero, voglio la finale del primo luglio con l’Italia in campo, ma una combine tra gli iberici ed i croati e abbastanza probabile…

Quasi le 3,00, vediamo che si dice su Rtl 102,5!!! Intanto stasera le mitiche Rivoltelle (gruppo tutto al femminile di Cosenza) si esibiscono a Cropani Marina, se non dormo ci vado!!!

Leave a Reply