Un sogno che sta per avverarsi, l’Us Scandale quasi in Prima Categoria

La notizia è di quelle che esaltano un paese, almeno dal punto di vista sportivo, non c’è ancora l’ufficialità ma quasi sicuramente, nella stagione 2012/2013, lo Scandale del Presidente Domenico Marazzita disputerà il Campionato di Prima Categoria.
Per la formazione di Scandale sarebbe la prima volta dopo oltre 35 anni di storia calcistica.

Un momento dell'incontro di Lunedì 30 Luglio 2012. Foto Rosario Rizzuto con l'iPadIl sogno di Valentino Castagnino e degli altri si sta per avverare e allo Scandale viene restituito quello che stavano per raggiungere alla fine della passata stagione.

Infatti dopo aver vinto i Play Off di Seconda Categoria, per mancanza di posti in Prima Categoria non furono disputati gli spareggi tra i vari gironi e il sogno dello Scandale e dei suoi tifosi si spense sul nascere.

Ora i posti si sono creati (per mancate iscrizioni o ritiri di alcune squadre) e quindi è giusto che le prime ad essere promosse siano le squadre che hanno vinto i play off nella passata stagione e tra queste, quindi, anche l’Us Scandale.

E così nella serata di Lunedì 30 Luglio la società dello Scandale ha incontrato, nella sala consiliare del Municipio, un gruppo di tifosi alla ricerca di nuovi soci per far fronte alla tassa di iscrizione.

A differenza di altri anni, questa volta i presenti hanno risposto alla grande e praticamente il problema tassa di iscrizione (che tra una cosa e l’altra ammonta a circa 4.500 euro) è quasi risolto.

Ora entro mercoledì 1 Agosto bisogna formalizzare il tutto e quindi aspettare pochi giorni per avere l’ufficialità: l’Us Scandale in Prima Categoria, un sogno sportivo che si avvera!

Enzo Lucanto con il Presidente Domenico Marazzita e il direttore Sportivo Valentino Castagnino subito dopo la firma del contratto che lo lega all'Us Scandale per la prossima stagione (Foto Paolo Garofalo). Intanto sulla scia dell’entusiasmo, dopo la conferma praticamente di quasi tutta la squadra della passata stagione, ieri sera stessa il presidente Marazzita ha trovato l’accordo con il bomber scandalese Enzo Lucanto, che nella passata stagione dopo aver iniziato a Corigliano e poi passato per Cutro, aveva terminato la stagione a San mauro Marchesato, nella stagione che sta per iniziare Enzo vestirà, quindi, i colori bianco-azzurro dell’Us Scandale.

E la festa, dunque, può già iniziare!!!

Leave a Reply