Riapre oggi al culto la Chiesa Madre di Scandale

Era la fine di maggio del 2008 quando, dopo l’ordinazione sacerdotale di Don Simone Scaramuzzino, la Chiesa Madre di Scandale venne chiusa per permetterne un restauro.

Ritardi nei lavori, scavi abusivi compiti al suo interno e una mala politica (mentre il politichello di turno usava la chiesa per farsi più volte campagna elettorale) hanno privato gli scandalesi per anni (4 anni, 4 mesi e giorni per la precisione), un tempo lunghissimo durante il quale anche altre chiese del paese sono state soggette a lavori, insomma un brutto periodo per il culto cattolico scandalese.

Ma finalmente questa attesa è finita ed oggi, 07 Ottobre 2012, giorno della Madonna del Rosario, quindi, per chi crede, del mio onomastico, riaprirà la Chiesa Madre di Scandale.

La Chiesa Madre di Scandale mentre viene sistemata il 06.10.2012. Foto Rosario Rizzuto con l'iPad

Hanno lavorato tanto Don Rino Le Pera, attuale parroco di Scandale, ed alcuni volontari (ieri sera stavano sistemando le ultime cose) per rendere accessibile e presentabile la chiesa che la ditta edile che ha realizzato i lavori aveva lasciato in tutta fretta, senza per esempio nemmeno lucidare il nuovo pavimento di cotto. Ci hanno pensato alcuni scandalesi di buona volontà e questa riapertura è soprattutto merito loro.

Tra due ore, alle 10,30 si tornerà a dire messa ed a pregare nella chiesa per antonomasia di Scandale e credo che la popolazione tutta sia in attesa…

Leave a Reply