Posts Tagged ‘lucy’

Un anno dalla rinascita: By.Ros, per la rabbia di chi mi vuole male, è ancora QUI!!!

Stanotte, ieri notte, non ha importanza: E' UN ANNO!

E' passato un anno dal mio ritorno, era giusto il 24 ottobre 2010 quando, dopo essermi reso conto che ormai era andata, scrissi questo.
Rosario Rizzuto continua ancora a battere colpi nonostante tutto e tutti. Foto Antonio Rizzuto
Ed ora eccomi ancora qui, Rosario By.Ros c'è e continua a battere colpi; non so se un anno fa me lo sarei aspettato che, dopo un anno, sarei stato ancora bene, l'importante e che lo sia nonostante tutto e tutti.

Nonostante lei, quella che non mi ascolta, che mi sta facendo fare due palle così, nonostante l'altra, mia madre, e l'altro mio padre, quello che voleva andare in America!!!

Ma quale America ed America, qua non si riesce ad andare manco a Papanice!!!

Ed i soldi non bastano mai, "no i soldi lo so che non danno la felicità immagina però come può stare chi non li ha… ah…" (Luca Carboni), già questi pezzi di carta, colorati, di merda che hanno rovinato e continuano a rovinare il mondo…

Anni fa, mentre mi trovavo a Roma, scrissi sul blog: "Una donna, un cane e via…", eh già a volte basterebbe poco per vivere, anche senza soldi, una vita felice!

Eh sì perchè mica tutte le donne sono come quella che non mi ascolta, certo ce ne sono tante che sono peggio (ma ci sono anche uomini peggio di me e quindi che se le prendessero loro!!!) ma ce ne sono tantissime meglio…
Cosa ho fatto di male per meritarmi una tale essere, di fatto vicino all'inutilità: a che serve pulire pulire pulire?! Che serve? se poi non sai vivere?!

E non riesco a staccare, dopo tutto quello che mi sta facendo in questi giorni, senza minimamente avere in mente cosa succedeva un anno fa, avrei tutte le ragioni per mandarla affanculo ma non ci riesco ed eccomi qua!

Non sono manco le tre, tra 4 ore devo essere in ufficio ma la voglia di mandare tutto a quel paese è forte: lavorare per chi? lavorare per cosa? se basterebbero una donna ed un cane per essere molto più felice di come sono ora a livello familiare.
Perchè sia chiaro, io me ne sbatto altamente del di lei comportamento e vado avanti per la mia vita e, nonostante lei, sto vivendo un bel periodo grazie soprattutto (oltre ai miei bimbi Antonio ed Alessandro che sono [quasi] sempre dalla mia parte) a quelle persone che mi vogliono bene e che mi stanno, in questo periodo, vicino.
Su tutte, in questa fase, in rigoroso ordine alfabetico, Monica, Petya, Piera e poi c'è sempre lei che non è andata mai via dalla mia vita nonostante tutto.
Inoltre, sono certo, ci sono altre persone che mi stanno vicino (oltre a quelle che lo fanno virtualmente e che sono anche importanti) col pensiero, certo non mi arriva immediatamente, ma sono certo che ci sono e mi vogliono bene!!!

Monica, Petya, Piera… alla fine non so se, senza di loro, sarei qui, sarei ancora qui a scrivere (per me scrivere equivale a vivere perchè quando sono "morto" non scrivo), a vivere appunto. 

Perciò, in questo giorno così speciale, giorno del mio ritorno vero sul mio piccolo blog, volevo mandare loro UN GRANDE GRAZIE!
Grazie di esistere, grazie di esserci, ognuna a modo vostro, ma ognuna in grado di starmi vicino, di spronarmi, di farmi continuare a vivere!!!
GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!
Tutto il resto è noia…

Sorvolando il cielo dei miei pensieri: riflessioni notturne di un blogger euforico!

Gianni Nannini canta "Amor che bello darti al mondo…" ed io mi emoziono, a stento trattengo lacrime arretrate…
Sono le 04,09 e sono in piedi da quasi 1 ora e mezza, lucido, riposato; ho sistemato qualche carta, giornali e riviste, molte delle quali mai lette, ieri, intanto, è arrivato il primo numero del mio nuovo abbonamento all'Espresso e il numero nuovo della rivista Cotronei Informa del mio amico direttore Pino Fabiano.

Mi emoziono e penso ai miei sogni, a quello che farò se il Signore mi darà tempo, agli altri!

Se scrivessi tutto quello che ho in mente il servizio di igene mentale di Crotone interverrebbe d'ufficio, sta tutto rinchiuso nel mio cuore e nella mia testa: prima o poi verrà fuori: nessuno è meglio di me NESSUNO è meglio di ognuno di voi.

Marta (nome di fantasia), intanto, si rovina la vita continuando a pensare a lui che proprio non ne vuole sapere; brutta bestia l'AMORE che, forse e per fortuna, io non ho mai provato! O forse sì, per lei o per lei, non so ma, forse, non per lei!!!

Dorme beata, come sempre, semaforo rosso, spalle girate, incomprensioni, rabbia, amarezza piuttosto, senso di impotenza… sonno!!!

Chissà quanti siamo a scrivere in questo momento su Splinder e su tutte le altre piattaforme di blog italiane; il mio blog, la mia vita.
Moggio moggio sta proseguendo il suo cammino: sono 3.713 i post fatti da quel lontano 27/28 marzo 2005, 10.664 i commenti ricevuti (molti costruttivi, alcuni simpatici, alcuni aggressivi, altri senza senso o inutili o forse no: forse in questa vita non c'è nulla di inutile: tutto ha un senso, tutto serve a qualcosa anche i commenti, apparentemente sensa senso della solita commentatrice fuori fase!).
Il Blog di By.Ros si avvicina al sesto compleanno ma soprattutto si avvicina al MILIONE (1.000.000) di contatti certificati Splinder, traguardo banale ed intule per un blog che non deve fare i conti con share e contatti perchè non ha pubblicità e non deve dar conto ad alcuno, ma emozionante allo stesso tempo.

Pensare che in questi anni 1.000.000 di persone sono passate da "casa mia" mi fa stare bene e mi spinge a fare sempre di più a migliorare la mia baracca e con tempo, magari dopo le elezioni comunali (la mia candidatura rimane congelata per ora ma il mio impegno per la elezione di Tonino Coriale a Sindaco rimane invariato anzi maggiore!), potrei pensare a qualche novità.
Certo ci vorrebbe qualche soldo, mica posso spendere lo stipendio sul blog; avevo pensato ad una sorta di donazione: la chiedono siti importanti come Wikipedia, ma onestamente non so come la prendereste, non so se soltanto uno di voi si prenderebbe la briga di offrirmi un caffè o una pizza (chissà se lo merito!!!) versando 1, 5, 10 euro sulla mia Poste Pay. Stanno facendo la stessa cosa quelli di crotonesport.com  (sito utilissimo per lo sport crotonese) e l'altro giorno hanno dichiarato che non hanno incassato 1 euro!!!
Forse è meglio evitare oppure ditemi voi…
04,25, su Music Television canta il mio Fabri Fibra: "… tranne te… tranne te… tranne te… tranne te", i miei figli lo vogliono sempre in macchina e la cosa mi fa piacere perchè Fabrizio dice, a modo suo, cose importanti anche se magari i bambini, per ora, sono più attratti da qualche parolaccia o dai ritornelli tormentoni, ma sono convinto che alla fine qualcosa di utile resta, me ne accorgo dalle loro domande (che gioielli di figli che ho!!!) e poi: sennò io che ci sto a fare?!
Domenica è stato rilassante seguire la partita dello Scandale senza dover prendere appunti, forse non succedeva dal 1993: dai pensateci bene: vista la gente che mi ritrovo attorno chi me la fa fare a continuare un'attività che di concreto non mi porta nulla… mentre su Facebook familiari vari mi invitano a non stressarmi, a godermi tutto con più gusto…
Anche ora, per esempio, avevo pensato di fare un articolo per il Crotonese. Ma poi mi sono detto: perchè? A che scopo? Che ci guadagno? Chi me la fa fare?

Meglio scrivere di me, meglio pensare ai miei progetti, meglio pensare a TE!!!

Tanto… lei dorme!!!

Una Rosa per Voi…

Rosa di Marzo per tutte voi... Foto Rosario Rizzuto
Alle mie amiche, a chi mi vuole bene, a chi apprezza il mio lavoro, il mio impegno, a Giusy, a Giada, a Giada, a Giada (la ripezione è voluta!!!), a Raffaella, a Dolores, alla mia nipotina Anastasia, a Nella, alla mia luce, a Luisa da Lecce, alla bellissima Annalisa, a Teresa, Adriana, Sisina e tutte le donne della Pro Loco di Scandale, a Niki (che c'è e non c'è!), a Francesca Taverna, a tutte le donne che meritano con l'augurio di una favolosa Domenica.

Qualcuno si starà chiedendo: 'E a tua moglie?'

No… a quella che non mi ascolta niente rose!!! 

Bella Vera

Tutta per la mia Lucy…

Forza della natura
meravigliosa e scura
bella da far paura
in questa calda sera
nera l’abbronzatura
la pelle ti colora
e sfiora il mio sguardo ancora
quel corpo da pantera.

Chissà se tu vivi qui
chissà dove abiti
se ti fermi fermi fermi fermi
o sei qui di passaggio.

Non è il caldo ma
sei tu che alzi la temperatura,
non i fiori ma
sei tu che profumi l’atmosfera,
alzati, girati,
muoviti, risiediti,
non è il caldo ma
sei tu che sei bella vera.

Sale su quanto basta
il perizoma a lato
e passa la vita bassa
dei jeans e arriva fino
all’anca la curva bianca
le forme sottolinea e
dona, tanto s’intona,
alla tua pelle bruna.

Chissà se d’inverno sei
come adesso o invece poi
se ti freni freni freni freni
e rifiorisci a Maggio.

Non è il caldo ma.

Fine della serata,
veloce come sei arrivata
te ne sei andata,
e torna a scorrere la vita

un po’ rallentata
nella città addormentata,
ma che figata
averti respirata!

Chissà se tu vivi qui
chissà dove abiti
se ti fermi fermi fermi fermi
o sei qui di passaggio.

Chissà se d’inverno sei
come adesso o invece poi
se ti freni freni freni freni
e rifiorisci a Maggio

Non è il caldo ma
(Testo degli 883 tratto da angolotesti.leonardo.it)

Ciao Lucy ma dove sei…

Tramonto a Roccabernarda. Foto Rosario Rizzuto
Un altro fantastico tramonto Calabrese.

Da Roccabernarda, l’altra sera, il sole si presentava così…

Sotto il sole si intravede Petilia Policastro.

Tutto per la mia Stella…

SOLO PER LUCY

Scendeva la sera a Casabona mentre lo Scandale vinceva una gara bellissima.

Splendido tramonto a Casabona. 03 Dicembre 2006. Foto Rosario Rizzuto
Ma a tratti il mio sguardo fuggiva dal pallone rincorso dai ragazzi in calzoncini e si posava su questo bellissimo tramonto e così il mio pensiero correva lontano.. molto lontano… da Te…

Notte Lucy…