Posts Tagged ‘myriam fecchi’

Ore 00,39 suona la mia sveglia biologica: e mo che faccio?!

Mi sveglio sudato, bagnato, premo il pulsante della sveglia che proietta il alto, al tetto, l'ora: porca cacioffa sono solo le 00,39.
Miseriaccia dopo circa tre ore di intenso sonno, sono già sveglio, managgia!

Fa caldo, nonostante il condizionatore a manetta…

Decido che è il caso di provare a dormire ancora magari facendomi cullare dalle dolci note e parole di Rtl 102,5: mi alzo prendo cellulare e cuffie, sintonizzo: sono gli ultimi minuti di Onorevole Dj con Pierluigi Diaco e Jolanda Granato, tg e quindi Onorevole Dj di notte con Federico Vespa e Myriam Fecchi.

Si parla di fobie, penso che potrei chiamare (02 251515 per le telefonate, 349 3491025 per gli sms) ma in questo periodo non ho alcun tipo di fobia, nell'altro, invece, è tutta una fobia…

Apro le finestre ma di aria non ne entra manco a spingerla, rumore di passi: sono le 01,09 ed Enzo rientra a casa tutto solo, si abbassa raccoglie una carta ma la butta subito quasi con stizza!


Ne seguo il cammino fin quando svolta: lui andrà a dormire, io ho già finito il mio sonno!!!

Canta Jovanotti e penso che anche io e lei saremmo il più grande spettacolo dopo il big bang, ma lei non c'è e pazienza!

Ore 01,32 qui in mansarda con tutto il calore accumulato in una giornata da 36 gradi, è una sauna (e non basta essere "vestiti" come Marylin Monroe quando va a letto), che in realtà mi ci vuole visto che ho in corpo almeno il 20% di acqua in più della necessaria.

Una sensuale Katty Perry canta California Gurls mentre Fabio gattaro da Roma, con voce incerta racconta le sue fobie…

Credo che sia arrivato il momento di fare un giro di canali: su Rete 4 c'è Paolo Villaggio, su Canale 5 il Tg: oddio pioggia, chissà dove? quando arriva qua?! Giuro alla prima vera pioggia mi ci metto sotto e mi bagno come un pulcino bevendo a bocca piena!

A Italia 1 si gioca a poker, sui canali locali del digitale terrestre si passa dai telefonini erotici a canzoni senza fine. Su Iris un giovanissimo Gianni Morandi tocca la tette ad una vecchia cessa; su Class Tv si domandano: "Più facile licenziare?"

Siamo entrati nella giornata dello sciopero, avevo deciso di farlo, credo che sarei l'unico dela mia scuola, tra tutto il personale, ancora non ho deciso anche perchè oggi rientra la mia capa e c'è il primo colegio docenti e la prima riunione di inizio anno e non mi va di non esserci. Poi, in questo momento, con lei che non lavora, sarebbe anche un lusso perdere una giornata di retribuzione.
Tutte scuse: la mia amica Lucia di certo farà sciopero nonostante tutto, ferma e salda nelle sue idee…

Altri canali, nulla che attiri la mia attenzione, credo che si arrivato il momento di risintonizzare il digitale terrestre, magari se c'è dispersione riesco a prendere i canali Rai dalla Puglia, come è già successo una volta, visto che con l'antenna della mansarda non arrivano quelli calabresi…

Niente da fare, anche se l'aggiornamento sintonizza Calabria News24 sempre più interessante perchè più vicino di Tg Norba 24 che però è fatto benissimo.

Già Tele Norba, Radio Norba, quella volta che andai in studio a Conversano in Puglia dai miei "amici" Dj notturni dell'epoca, oddio come si chiamavano Lo Perfido e… cavolo, ma devo aver segnato i loro nomi su uno dei miei diari… … … eccoli: Tony Rizzo e Luigi Lo Perfido: chissà che fine hanno fatto!?
Nella stessa pagina i telefoni delle radio di quel periodo: Radio Norba, Rti, Canale 9 Italia, Crt Network (ex Radio Carità) Radio Delta 2000, Radio Alfa International, Radio Maria, Radio Studio 97, Radio Antenna Jonica, Radio Dimensione Suono, Radio Pagliarelle, Radio 105 ed Rtl con segnato solo il prefisso che allora era 035…

Su Tg Norba 24 vanno in onda le immagini, che ieri hanno fatto il giro di tutta Italia, del mio "amico" Franco Corbelli, leader del Movimento Diritti Civili, in ginocchio abbracciato con Kate Omorogbe che sta aiutando affinchè non sia rimpatriata in Nigeria dove rischia la morte per lapidazione!

Sfoglio la mia agenda (anno 1993, era Maria) in una pagina il testo scritto da Vanessa, una compagna di scuola della mia ex di allora, si legge: "Io spero tanto che dopo la morte andrò in paradiso perchè qui sulla Terra sto vivendo un vero inferno. Ma la vita è così: ha i suoi lati positivi, ma anche quelli negativi. A volte penso che voglio morire, ma poi mi accorgo di essere solo una scema. Basterebbero degli amici e poi tutto il nero si colora come l'arcobaleno. L'importante è VIVERE. By Vanessa".
Lascio a voi ogni riflessione su queste poche righe scritte ormai quasi 20 anni fa.

Pochi mesi prima, era l'8 Gennaio 1993, invece, ero io a scrivere:

Voglio morire
perchè la vita non è degna di me…

Voglio morire
perchè l'amore, quello vero, non c'è…

Voglio morire
perchè la gioia non esiste, non c'è…

Voglio morire
perchè il mondo è bastardo con me…

Voglio morire ora se è possibile e…
Voglio morire ora, ora solo per te… .


Cazzo proprio un bel periodo quel 1993, anche se da li a poco sarebbe entrata nella mia vita Maria di Rocca di Neto, ma questa è tutta un'altra storia!!!

Intanto tra una cosa e l'altra si son fatte le 05,30 e di certo non sono solo stato a guardare la tv!

Buona Giornata!