Posts Tagged ‘renato soru’

Soru non ce la fa: in Sardegna vince Berlusconi

Aveva ragione mia madre: gli italiani, in questa occasione i sardi, siamo un popolo di coglioni…

Sardegna alle urne: Ugo Cappellacci (Sx) e Renato Soru (ansa)E così ha vinto Berlusconi anche in Sardegna, no Ugo Cappellacci non c’entra, lui è stato solo un pupazzo messo là.
A questo punto ho la netta sensazione che se il Popolo della Libertà avesse candidato un MAIALE avrebbe vinto anche esso!

Rimane una campagna elettorale falsata dalla discesa in campo in prima persona di quello che dovrebbe essere il Presidente del Consiglio di tutti (che intanto non bastandogli gli organi di informazione che controlla ne lancia un altro: il giornale on line il PreDelLino) e che invece ha parteggiato per il suo pupazzo!

Buon lavoro Sardegna!!!

Berluscono NO, Berlusconi Sì (ma col naso turato)

Renato Soru. Foto dalla reteStamane (e domattina) si vota in Sardegna, mi sembra quasi inutile che vi dica per chi votare (FORZA SORU!!!): facciamo così, prima che qualcuno dica che sono antiberlusconiano d’ufficio, stamane (e domattina) tifiamo contro Berlusconi, stasera tifiamo Milan, ok?

Il lecchinaggio di Safiria Leccese di Studio Aperto

Safiria Leccese. Foto dalla reteSafiria Leccese è una venduta berlusconiana.
Giornalista di Studio Aperto, sempre pronta a scattare sugli attenti e a lodare le gesta del suo mentore e a denigrare gli avversari, come poco fa quando si è scagliata contro l’uscente e futuro governatore della Sardegna, Renato Soru, reo di non averle voluto concedere un’intervista e di averla coperta di 20 minuti di insulti,

O almeno così ha raccontato le bella Safiria, che se non fosse così lecchina verso Berlusconi, sarebbe quasi perfetta.
NON VEDO L’ORA DI LEGGERE LA VERSIONE DI RENATO SORU  su quanto realmente accaduto ma intanto il fango verso il candidato del Pd alla corsa alla presidenza della Regione Sardegna, è stato buttato e Berlusconi gode!!!

Per fortuna che ora c’è la mia Benedetta Parodi e il suo super sexy "Cotto e mangiato!", così mi calmo un po’… altro che Tinto Brass!