Posts Tagged ‘tchaikovsky’

Concerto della Tchaikovsky a Scandale: l'articolo

SCANDALENell’ambito del triduo di preghiera organizzato dalle suore di Scandale per il 175° anniversario dalla fondazione della Congregazione delle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo, nel tardo pomeriggio di domenica 8 marzo si è tenuto, presso la Chiesa dell’Addolorata, un concerto per chitarra, organizzato dalla sede decentrata di Santa Severina in collaborazione con il Comune di Scandale.

Una serata molto bella, con musica gradevole e ben eseguita da un gruppo da camera e da alcuni studenti della scuola di Santa Severina.

Una pecca, ma questa non è una novità, la poca partecipazione degli scandalesi all’appuntamento: c’erano persone provenienti da San Mauro Marchesato e da Santa Severina ma dalla gente del posto si ci aspettava una presenza maggiore.

A nulla o a poco sono servite le locandine, che pubblicizzavano l’appuntamento, affisse in molti locali del paese e l’avviso del parroco durante le messe; la gente forse vuole altro. Ma cosa?

I giovani musicisti dell'Istituto Superiore di Studi Musicali “P. I. Tchaikovsky” di Santa Severina. Foto Rosario Rizzuto

La serata coordinata da Maurizio Barone è iniziata con il gruppo da camera composto da: Vincenzo Bonasso (Flauto), Salvatore Belcastro (Violino), Vincenzo Grano (Violoncello) e Antonio Ierardi (Chitarra) e Raffaele Malena (Clavicembalo) che hanno eseguito, riscuotendo tantissimi applausi, il Concerto in La Maggiore di Ferdinando Carulli.

Quindi è stata la volta dei giovani allievi dell’Istituto Musicale di Santa Severina che hanno suonato dei brani con la chitarra.

Il duo composto da Giuseppe Ierardi e Francesco Locanto ha eseguito “Marchina de Carneval”, Giuseppe Ierardi ha proposto “Studio de Ligados”, Piero Londino ha suonato “Giochi Proiebiti”.

E ancora: Francesco Locanto ha eseguito “Studio n° 6 di Leo Brawer” mentre la brava Elisabetta Serravalle ha suonato e cantato “Titanic”; poi Bruno Londino ha proposto “Sonatine n° 4 e 6 di Ferdinando Carulli” ed infine il duo composto da Marianna e Francesco Locanto hanno suonato “Merenita do Brazil”.

Tutte le esibizioni sono state seguite da scroscianti applausi per gli esecutori.

Al termine del concerto ha preso la parola Suor Anna (una delle cinque suore della congregazione fondata da Maria De Mattias presenti alla serata) che ha voluto ringraziare i musicisti per la bella serata, spronandoli ad andare avanti e ad impegnarsi nella musica.

Inoltre c’è da dire che la collaborazione tra l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. I. Tchaikovsky” e il Comune di Scandale non si esaurisce con questo concerto ed in futuro saranno realizzate altre serate.

ROSARIO RIZZUTO